Musica e Films: Rocky e il ‘Cuore Ardente’

Cover vinile colonna sonora rocky musica

Rocky IV è un film del 1985 scritto, diretto e interpretato da Sylvester Stallone. È il terzo sequel del fortunato Rocky del 1976 e, come i precedenti episodi, è appunto sceneggiato, diretto e interpretato da Stallone e prodotto da Robert Chartoff e Irwin Winkler.

Girato durante gli anni centrali della Guerra fredda, questo episodio della saga ha come soggetto la rivalità tra Rocky Balboa, il campione italo-americano, e Ivan Drago, il temibile e glaciale sovietico; il film tuttavia lascia nel finale un messaggio di pace.

LA TEMATICA

Il film vuole essere un confronto tra USA e URSS: la libertà, il sogno americano, in contrapposizione all’oppressione e alla dittatura sovietica. A testimonianza di ciò, le caratterizzazioni e gli atteggiamenti dei vari personaggi, che nel caso dei russi divengono alquanto “robotici”. Proprio da questo, muove un altro tema centrale della pellicola: il confronto tra macchine e uomini. Le macchine tecnologiche utilizzate negli allenamenti di Drago (in contrasto con gli allenamenti rudimentali di Rocky) e il robot di Paulie ne sono un esempio.

La serie proseguirà con Rocky V (1990).

LA COLONNA SONORA 

La colonna sonora del film Rocky IV venne pubblicata verso la fine del 1985, in concomitanza con l’uscita della pellicola nelle sale cinematografiche.

Questo è l’unico film della serie a non avere le musiche composte da Bill Conti, tuttavia i suoi temi originali si possono ancora sentire in alcune scene. Conti non poté partecipare alla realizzazione della colonna sonora poiché nello stesso periodo era impegnato a comporre le musiche del film Per vincere domani – The Karate Kid.

L’album delle canzoni, pubblicato da Scotti Bros. Records, ha ottenuto un enorme successo grazie ai brani Burning Heart dei Survivor (che Sylvester Stallone commissionò appositamente per il film) e Living in America di James Brown (udibile prima del combattimento tra Apollo e Drago). Entrambi i singoli entrarono nella top 5 della Billboard Hot 100 negli Stati Uniti.

L’album è stato ristampato nel 2006 dalla BMG Music con l’aggiunta della traccia bonus Man Against the World, un brano che era stato originariamente composto dai Survivor per l’inclusione nella colonna sonora, ma che non è stato poi utilizzato nel film. La ristampa include inoltre una versione remixata di The Sweetest Victory.

La musica orchestrale (“score” in inglese), è stata composta da Vince DiCola, alcune delle parti strumentali di tastiera furono composte e suonate dal tastierista degli Europe.  La raccolta è stata pubblicata ufficialmente, e nella sua completezza, solo il 10 maggio 2010, da Intrada Records. È costituita da 15 brani e ha una durata complessiva di 32 minuti.

Original Motion Picture Soundtrack (1985)retro cover colonna sonora rocky iv

  1. Burning Heart – 3:51 – Survivor
  2. Heart’s on Fire – 4:06 – John Cafferty & The Beaver Brown Band
  3. Double or Nothing – 3:42 – Kenny Loggins & Gladys Knight
  4. Eye of the Tiger (inclusa anche nel film Rocky III) – 3:46 – Survivor
  5. War – 5:54 – Vince DiCola
  6. Living in America – 4:42 – James Brown
  7. No Easy Way Out – 4:21 – Robert Tepper
  8. One Way Street – 4:37 – Go West
  9. The Sweetest Victory – 4:25 – Touch
  10. Training Montage – 3:38 – Vince DiCola
Traccia bonus della ristampa del 2006
  1. Man Against the World – 3:35 – Survivor

Burning Heart è un singolo della rock band statunitense Survivor, pubblicato per la colonna sonora del film Rocky IV nell’autunno del 1985. Si piazzò al secondo posto della Billboard Hot 100 per due settimane consecutive nel febbraio del 1986, dietro That’s What Friends Are For di Dionne & Friends.

Il gruppo ricevette la richiesta di comporre il brano dall’attore protagonista Sylvester Stallone, che aveva molto apprezzato il lavoro fatto con il singolo Eye of the Tiger nel precedente capitolo della saga, Rocky III del 1982. Il testo fa riferimento alla Guerra fredda in atto tra Stati Uniti e Unione Sovietica. I due autori Jim Peterik e Frankie Sullivan affermarono di essersi ispirati alla rivalità descritta nel film tra Rocky Balboa e il pugile russo Ivan Drago.

In origine, la canzone avrebbe dovuto intitolarsi The Unmistakable Fire. Fu Sylvester Stallone a suggerire a Jim Peterik di cambiare il titolo; lo stesso Stallone suggerì anche di modificare le parole iniziali del ritornello da “In the human heart just about to burst” (“nel cuore umano in procinto di scoppiare”) in “In the burning heart just about to burst” (“nel cuore ardente in procinto di scoppiare”).

Il brano è stato nuovamente inciso da Jimi Jamison e pubblicato come singolo nel 1999.

Testo Originale 
Two worlds collide
Rival nations
It’s a primitive clash
Venting years of frustrations
Bravely we hope
Against all hope
There is so much at stake
Seems our freedom’s up
Against the ropes
Does the crowd understand?
Is it East versus West
Or man against man
Can any nation stand alone
In the burning heart
Just about to burst
There’s a quest for answers
An unquenchable thirst
In the darkest night
Rising like a spire
In the burning heart
The unmistakable fire
In the burning heart
In the warrior’s code
There’s no surrender
Though his body says stop
His spirit cries, never
Deep in our soul
A quiet ember
Knows it’s you against you
It’s the paradox
That drives us on
It’s a battle of wills
In the heat of attack
It’s the passion that kills
The victory is yours alone
In the burning heart
Just about to burst
There’s a quest for answers
An unquenchable thirst
In the darkest night
Rising like a spire
In the burning heart
The unmistakable fire
In the burning heart
Just about to burst
There’s a quest for answers
An unquenchable thirst
In the darkest night
Rising like a spire
In the burning heart
The unmistakable fire
In the burning heart
Just about to burst
There’s a quest for answers
An unquenchable thirst
In the darkest night
Rising like a spire
In the burning heart
The unmistakable fire
In the burning heart

Traduzione 
Due mondi si scontrano
Nazioni rivali
E’ uno scontro primitivo
Sfogo di anni di frustrazioni
Ce lo auguriamo coraggiosamente
Contro ogni speranza
C’è così tanto in gioco
Sembra che la nostra libertà sia
Alle corde
La folla capisce?
E’ l’Est contro l’Ovest
O un uomo contro un uomo?
Può una nazione stare sola?
CORO
Nel cuore ardente
Sul punto di scoppiare
C’è una ricerca di risposte
Una sete inestinguibile
Nella notte più buia
Salendo come una spirale
Nel cuore ardente
Il fuoco inconfondibile

Nel cuore ardente

Nel codice dei guerrieri
Non c’è resa
Anche se il suo corpo dice basta
Il suo spirito grida – mai!
Nel profondo della nostra anima
Una quieta brace
Sai che sei tu contro te stesso
E’ il paradosso
Che ci conduce
E’ una battaglia di volontà
Nel fervore di un attacco
E’ la passione che uccide
La vittoria è soltanto tua
Nel cuore ardente

 

Heart’s on Fire è un singolo prodotto dalla rock band americana di John Cafferty & The Beaver Brown Band. È stato pubblicato nel febbraio 1986 come brano dal film Rocky IV. Il singolo ha raggiunto la posizione numero 76 della Billboard Hot 100 Chart statunitense. È stato scritto da Vince DiCola, compositore della colonna sonora dell’omonimo film, da Ed Fruge e Joe Esposito.

 

SCOPRI L’INTERA RUBRICA MUSIC & FILMS