Grandi Maneskin al Teatro della Concordia, Che Marlena sia con loro!

Successo travolgente per la tappa torinese del 'Ballo della Vita Tour' 2019 al Teatro della Concordia di Venaria Reale, completamente sold-out

0
545

Grandi Maneskin al Teatro della Concordia, Che Marlena sia con loro!

di Marco Drogo/ph.Letizia Reynaud

Sono giovanissimi, ma già padroni del palco. Di fronte al pubblico del Teatro della Concordia di Venaria Reale, completamente sold-out per l’occasione, i Maneskin dimostrano di avere presenza scenica da veterani ed ulteriori grandi potenzialità da sviluppare in futuro. Il pubblico che li attende in trepidazione, li sostiene per tutta l’ora e mezza del concerto ed alla fine li acclama, è già un valore aggiunto di questa band, capace sia di accendere la carica del live con brani tiratissimi, sia di regalare alcuni preziosi momenti in acustico.

I presenti, senza i quali il loro ‘Il Ballo della vita’ non esisterebbe, come i Maneskin sottolineano più volte nel corso del concerto torinese, ricevono e rimandano energia, dimostrando di conoscere a memoria le canzoni cantate da Damiano David, classe 1999, accompagnato al basso da Victoria De Angelis, classe 2000, Thomas Raggi, alla chitarra, nato nel 2001 e dall’inesauribile spinta della batteria di Ethan Torchio, classe 2001.

Nel 2017, nell’undicesima edizione del programma, a dispetto del secondo posto finale, era apparso evidente che l‘X-Factor maggiore ce l’avessero loro. Il primo a credere nelle loro potenzialità era stato il loro coach Manuel Agnelli, seguito poi dalla Sony Music, che al termine del programma aveva offerto il contratto. Il sogno immaginato da Victoria e Thomas, quando fondarono la band nel 2015, a cui si erano uniti poco dopo Damiano ed Ethan, si era realizzato. Da lì in avanti, hanno goduto di un successo crescente che è iniziato con il primo Ep, ‘Chosen’, uscito nel corso di X-Factor e contenente 2 brani originali ‘Chosen’ e ‘Recovery’ ed una selezione di cover in stile Maneskin e consacrato dal primo album in studio, ‘Il Ballo della vita’, uscito il 26 ottobre 2018.

Il ballo è un atto liberatorio che permette di avvicinare le persone, favorendo la spontaneità presente in ciascuno di noi. I Maneskin con questo album e in questo tour vogliono celebrare la giovinezza e la libertà. E lo fanno grazie a Marlena. E’ Lei, che in ‘Un’altra dimensione’ porta a ballare. Ed è sempre ‘Marlena’ che ‘Torna a casa’, la musa ispiratrice che insegna ‘Il Ballo della vita’. Sempre ‘Marlena’ è la musa che viene invocata in ‘Morirò da re’, la prima grande hit del gruppo.

“Voi persone avete il potere di rendere questa vita meravigliosa. Combattiamo per liberare il mondo eliminando confini e barriere. Prima o poi usciremo dall’oscurità verso la luce e vivremo in un mondo nuovo. Un mondo più buono, un mondo dove gli uomini si solleveranno al di sopra del loro odio”. E’ proprio la sua voce, nel cuore del concerto al Teatro della Concordia di Venaria Reale, a introdurre la prima ballad in scaletta ‘Le parole lontane’.

Uno dei momenti più intensi del concerto, che poi proseguirà con una serie di interessanti cover contenute nell’ep ‘Chosen’, (2017). ‘Beggin’ (The Four Season), ‘Take me out’ (Franz Ferdinand)/Somebody told me (The Killers), You need me, I Don’t need You (Ed Sheeran), Let’s Get it started (The Black Eyed Peas), Vengo dalla Luna (Caparezza) non potevano mancare nella scaletta di questo tour.

L’avvio del concerto era stato tiratissimo. L’ultimo singolo ‘Fear for Nobody’ apriva le danze, seguito da ‘Are you ready’ e dal primo storico singolo ‘Chosen’. Damiano che abbandonava presto la giacca gessata, per restare in canottiera era letteralmente scatenato. Si muoveva su tutto il fronte palco, spostandosi spesso alla sua destra dove trovava Victoria con il suo basso viola, o a sinistra dove agiva Thomas con la sua chitarra. Alle loro spalle era posizionato Ethan, che martellava con la batteria.

‘New Song’ e ‘Morirò da re’ scatenavano il pubblico nella parte iniziale, ‘Close to the top’ e ‘Immortale’ avevano chiuso alla grande il set prima dell’attesissimo bis:’Marlena torna a casa’.

Domani, 18 marzo la replica, in un Teatro della Concordia che è già completamente sold-out, proprio come gran parte delle date estive. Il 6 luglio, biglietti disponibili per Collisioni Festival a Barolo. Che Marlena sia con loro! This is Maneskin!

Scaletta Maneskin Il Ballo della Vita Tour@Teatro della Concordia:

1) Fear For Nobody
2) Are you Ready?
3) Chosen
4) Kiwi (Harry Style)
5) New song
6) Morirò da re
7) Recovery
8) Sh*t Blvd
9) Lasciami stare
10) Beggin’ (The Four Season)
11) Take me out (Franz Ferdinand)/Somebody told me (The Killers)
12) Le parole lontane
13) Pyro (Kings of Leon)
14) Niente da dire
15) You need me, I Don’t need You (Ed Sheeran)
16) Let’s Get it started (The Black Eyed Peas)
17) L’altra dimensione
18) Breezeblocks (alt-J)
19) Vengo dalla Luna (Caparezza)
20) Close to the Top
21) Immortale
22) Torna a casa
23) L’altra dimensione (reprise)