La grande musica di STEVE VAI accende l’estate di Udine (FOTO)

Steve Vai - Inviolate Tour 2022 @ Udine Vola - ph. Cristiano Celeghin
Steve Vai - Inviolate Tour 2022 @ Udine Vola - ph. Cristiano Celeghin

Dopo diversi anni di assenza dai palchi italiani, il leggendario Steve Vai, chitarrista, compositore, produttore discografico e cantante statunitense, è in tour per presentare il suo ultimo lavoro discografico dal titolo “Inviolate”.

«È straordinario realizzare che dopo tre anni senza portare sul palco il nostro spettacolo ora questo momento è finalmente all’orizzonte, e inizieremo il viaggio in Europa quest’estate. Posso già pregustare il ritorno on the road e gli spettatori entusiasti che incontreremo.»

Saranno complessivamente 35 le tappe dell’Inviolate Tour 2022, iniziato a Glasgow lo scorso 4 giugno e che si concluderà a Barcellona il prossimo 19 luglio. La prima delle cinque date italiane ha visto Steve Vai come grande ospite della rassegna Udine Vola, nel concerto svoltosi ieri sera al Castello di Udine.

L’opening act della tournee italiana di Steve Vai è affidato al chitarrista udinese Gianni Rojatti con il suo progetto Gianni Rojatti vs Dang! Rojatti, dopo aver aperto una sola data per Vai nel 2016, questa volta è stato cercato e fortemente voluto dallo shredder americano.

Poter suonare prima del mito con cui si è cresciuti, è la realizzazione di un sogno: “Per me lui è il numero 1 e quindi il tour è un vero trip per come l’ho vissuto io.”

In questo nuovo progetto live Steve Vai è accompagnato da collaboratori di lunga data quali Dave Weiner (chitarra, tastiere), Philip Bynoe (basso) e Jeremy Colson (batteria). Una sezione ritmica costituita da musicisti di grande talento che hanno offerto anche parti solistiche trascinanti.

Nella sua esibizione, Steve Vai ha messo in mostra tutta la sua grande tecnica, impressionando per la semplicità con cui esegue i passaggi più complicati. L’utilizzo del tremolo, del vibrato, il tapping a 4/5 dita messi insieme ad un sustain pressoché infinito rendono l’ascolto della musica di Vai un’esperienza unica.

Nel suo saluto al pubblico di Udine, Steve non ha mancato di ricordare la sua precedente esibizione del 2016 e di ringraziare per il sostegno ricevuto durante il lockdown attraverso i social, in particolare i suoi video postati su YouTube.

I concerti di Steve Vai sono anche l’occasione per ammirare alcune tra le tantissime chitarre della sua collezione, ma l’artista chiarisce molto presto di non aver portato con sé  la famosa Hydra, questa volta.

Nella fotogallery a cura di Cristiano Celeghin, alcuni momenti della serata:

Steve Vai - Inviolate Tour 2022 @ Udine Vola - 1 luglio 2022

 

La scaletta del concerto di Steve Vai a Udine:

  • Avalancha
  • Giant Balls of Gold
  • Little Pretty
  • Tender Surrender
  • Lights Are On
    (with bass solo by Philip Bynoe)
  • Candlepower
  • Guitar Solo
    (Dave Weiner)
  • Building the Church
  • Greenish Blues
  • Bad Horsie
  • I’m Becoming
  • Whispering a Prayer
  • Dyin’ Day
  • Drum Solo
    (Jeremy Colson)
  • Zeus in Chains
  • Liberty
  • For the Love of God
  • Fire Garden Suite IV – Taurus Bulba