E continuavano a chiamarlo…Druento Festival Beer

0
20

E continuavano a chiamarlo…Druento Festival Beer

Esilarante concerto con le musiche dei films  Bud Spencer & Terence Hill

di Ermanno Eandi

L’ultima serata, l’ultimo spettacolo, di un caleidoscopio di concerti che ha portato al Druento Festival Beer, il  fior fiore del cover band torinesi e ha fatto vivere dieci giorni indimenticabili  di musica, festa e armonia a tutti i numerosissimi ospiti.

A dominare il palco del concerto di chiusura sono “Dune Buggy Band”  un eclettico ed effervescente gruppo che suona le famosissime colonne sonore dei film di Bud Spencer & Terence Hill e dei pezzi più importanti dei Oliver Onion.

All’inizio sono vestiti alla Western per cantare le canzoni di  Trinità, poi appaiono agghindati da improbabili tigrotti della Malesia per essere  come Sandokan,  e alla fine diventano dei durissimi sbirri per diventare Due super piedi quasi piatti…. Grandissimi.

Così tra io sto con gli ippopotami, porgi l’altra guancia e Banana Joe,  si arriva all’apice della serata, tutto lo staff, i commercianti capitanati dal grande patron del festival Andrea Carbonara, affiancato dal direttore artistico Marco D’Angeli salgono sul palco, per i ringraziamenti d’obbligo e per cantare tutti insieme il coro dei pompieri tratto  da “Altrimenti ci arrabbiamo” diretti da il Maestro Coimbra  dei Dune Buggy Band”, un tripudio!!!

Anche per l’ultima sera il Druento Festival Beer, ha fatto bingo, tutto esaurito e tutti felici, dieci giorni di magia e gioia, con mille note sul palco e negli spettatori e mai nessuna stonatura.

Al termine del concerto,  i commercianti presenti negli stand offrono ad Andrea Carbonara e a tutti i presenti un bellissima e buonissima torta, magistralmente realizzata da Piero della “Dolce torteria”.

DSC_3017

Andrea Carbonara ,  sta mangiando la sua torta , è visibilmente commosso  e mi dice “Ottenere un risultato è bello, ottenerlo tutti insieme è stupendo,  eccezionale. Poi guarda in alto, fa l’occhiolino al cielo e dice grazie papà!” toccante e bellissimo.

La PhotoGallery  dello show della DUNE BUGGY BAND a cura di Letizia Reynaud 

[Galleries 140 not found]